Fondazione Devlata

Bolli Sul Filo

 

Bolli sul filo, come tutti, più di tutti

E poi, ancora una volta, una volta di più, mi sono infilato nella vita di qualcun altro. Questo fanno e amano fare i fotografi, o almeno quei fotografi che non mettono se stessi al centro ma preferiscono raccontare storie, le storie degli altri, appunto. Questa volta però, con Bolli, non è stata come le altre: diversa l’intensità, diversa la poesia, diversa sul piano dell’empatia e del coinvolgimento.
Una bella storia di belle persone. Bolli ha 14 anni e una grande passione per il circo. In particolare stravede per i funamboli, capaci di unire leggerezza, abilità ed eleganza.
Marina, sua mamma, gli ha regalato un sogno; attorno a lui ha costruito un circo, un vero circo, con uno splendido chapiteau rosa, con gli spettacoli, col pubblico. E’ il Bolli Circus, dove tutto ruota attorno a lui, e dove la sua sindrome di Down non rappresenta un problema.
Le valanghe si autoalimentano e crescono, anche le valanghe di affetti; e così, attorno al Bolli Circus, si è andata aggregando una nuova grande famiglia, fatta di amici, di collaboratori e di artisti circensi provenienti da varie nazioni europee; vengono con i loro numeri e partecipano allo spettacolo, qualcuno poi si trattiene più a lungo per allenare Bolli e farlo progredire nelle sue capacità. Bolli è al centro di tutto e di tutti. Bolli, dolcemente ostinato, simpaticamente spavaldo. Oltre alla sua esibizione sul filo, durante lo spettacolo canta, aiuta gli altri e partecipa a vari numeri.
Strada facendo il Bolli Circus (situato a Sarzana) ha generato anche la Fondazione Devlata, che coinvolge le scuole del territorio, organizza corsi legati alle arti circensi e fa opera di sensibilizzazione.
Nell’arco di tempo racchiuso in queste fotografie ho visto Bolli radere la sua prima “barba”, l’ho visto affrontare per la prima volta il filo alto, suo obiettivo da sempre, suo incubo, sua sfida personale. L’ho visto acquisire sicurezza e disinvoltura nell’affrontare gli esercizi e il pubblico.
Bolli intanto cresce, e al Bolli Circus cresce insieme a lui la sua sicurezza, la sua autostima, la sua consapevolezza corporea e psicologica, la sua visione di una prospettiva ricca di nuovi traguardi da raggiungere, come tutti gli esseri umani costantemente in equilibrio sul filo.

Leonello Bertolucci

Pubblicazioni

Digital Camera - Febbraio 2019

Il Fotografo - Marzo 2019

 

 

Venez nous visiter

Via Cisa, 127
Loc. Boettola - Sarzana - Italia
 

Contactez la Fondation Devlata

Mobile: (+39) 339 6854 534
du lundi au vendredi de 9h à 17h

Email: info@fondazionedevlata.eu
Calendrier

du lundi au vendredi de 9h à 17h
Samedi et dimanche: uniquement pour les spectacles ou les événements